La nuova campagna commerciale di Edison, tanto mediatizzata, tramite la quale il gestore Edison dichiara di restituire i 100 € del Canone Rai ai nuovi clienti che sottoscrivono un contratto entro l’autunno dell’anno in vigore, è valida SOLO per coloro che sottoscrivono la proposta “Luce Leggera di Edison”.

Tale proposta commerciale include innanzitutto una tariffa bioraria per l’energia elettrica e non monoraria. Nello specifico, vengono offerti 0,079 € / Kw validi per le ore giornaliere e 0,059 € / Kw per le ore notturne.

Agli ipotetici clienti è stato detto che se passano ad Edison, avranno dunque un Bonus di 100 € abbinati ad una tariffa di 0,042 € / Kw, elemento assolutamente fasullo, non veritiero, in quanto non viene specificato che la campagna che offre il rimborso del Canone Rai è valida soltanto con l’adesione all’offerta “Luce Leggera”, la quale tra l’altro include tariffe più alte.

Per un caso simile, riguardante una proposta ingannevole, il gestore Edison ha perso una causa contro 3000 utenti che hanno fatto ricorso. Si trattava di un’offerta commerciale con un prezzo esposto conveniente ma che in realtà era valido soltanto fino ad una determinata soglia di consumo (per il Gas fino a 120 Smc consumati).